fbpx
Crea sito

India mistica da Nord a Sud

India mistica da Nord a Sud

Lasciati affascinare dall’immensa e variegata spiritualità indiana con questo tour di gruppo dell’India, in un viaggio mistico che ti porterà alla scoperta dei templi più antichi.

Il vostro viaggio, attraversando l’India da Nord a Sud, partirà dalla Città della Vita, Varanasi, attraverserà il fiume Gange con i suoi antichi rituali di purificazione, fino ad arrivare a mete più conosciute come il Taj Mahal ad Agra.
Esplora i templi Hindu a Chennai, Mammalapuram o Pondicherry. Addentrati nella città-tempio a Trichy e scopri le antichissime tradizioni religiose che sempre sono elemento fondamentale della cultura indiana.
Non solamente templi Hindu, ma anche luoghi di culto buddhisti e chiese cristiane dell’epoca coloniale, come ad Alleppey e Kochi.
Infine, concludi il tuo incredibile viaggio a Bangalore, metropoli antica ora cuore dell’innovazione moderna indiana.

Tutto questo in un viaggio unico e affascinante, nel cuore delle tradizioni religiose e della storia dell’India.

India tour nord sud
1. Delhi-Varanasi

Trasferimento in aereo. All’arrivo del volo internazionale dall’Italia a Delhi, transfer immediato con volo di linea diretto a Varanasi. Arrivo a Varanasi e incontro con la nostra organizzazione locale.Trasferimento
in Hotel.

Varanasi, una delle città più antiche del pianeta nonché una delle sette città
sante dell’induismo, è conosciuta come “la città della vita”. Secondo la leggenda, Varanasi è stata fondata da Shiva. Le prime tracce di insediamenti urbani risalgono all’XI secolo a.C. Adagiata sulle rive del sacro fiume Gange, Varanasi è il luogo sacro da cui tutto ha origine e a cui tutto ritorna.

Per i fedeli indù, Varanasi è il luogo dove ci si ricongiunge al divino, dove è possibile espiare i propri peccati, dove ci si può liberare dal ciclo infinito di reincarnazioni.
In serata suggestiva escursione sui ghat per assistere all’Aarti Puja, cerimonia della luce sulle rive del Gange, durante la quale i brahmini celebrano il fiume e ringraziano le divinità con canti e musiche sacre.
Rientro in Hotel e pernottamento.

Sistemazioni proposte: Palace on Ganges (standard)

2. Varanasi e Sarnath.

Trasferimento in auto. All’alba, escursione in barca sul sacro fiume Gange costeggiando i Bathing Ghats, le gradinate di pietra dove i pellegrini si recano a salutare il sorgere del sole con le abluzioni rituali.
Visita dei luoghi e dei monumenti più significativi della città: i ghat sul Gange, il tempio di Durga, anche denominato “Tempio del dio Scimmia” e il tempio d’oro di Vishvanath. Durante le visite si percorrerà il labirinto di stradine che si snodano nel Chowk, il bazar più animato della città, famoso per i profumi e gli incensi, le sete ricamate, il rame e gli ottoni lavorati.
Ritorno in hotel e colazione.

Visita del sito buddista di Sarnath (12 km – 30 minuti circa), uno dei luoghi più venerati del buddismo mondiale, dove, nel Parco delle Gazzelle, il Budda Sakyamuni (l’Illuminato) rivelò per la prima volta gli insegnamenti della conoscenza buddista. Visita al centro della seta e tempo per lo shopping.
Pernottamento a Varanasi.

Sistemazioni proposte: Palace on Ganges (standard)

3. Varanasi – Delhi – Agra.

Trasferimento in aereo. La mattina è libera per rilassarvi o praticare escursioni facoltative.

Successivo trasferimento all’aeroporto e volo interno per Delhi.
Arrivo a Delhi e visita del Tempio Sikh.

Trasferimento ad Agra e pernottamento in hotel.

Sistemazioni proposte: Taj Vilas (standard)

4. Agra.

Colazione in hotel e partenza per Agra.
Arrivo ad Agra e visita al Taj Mahal, una delle sette meraviglie al mondo.
Fu fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro.
Visita al Forte Rosso di Agra, dimora di imperatori Moghul e antica residenza di famiglia reale. Tempo libero per vedere il famoso artigianato locale di Agra e o per lo shopping.
Cena offerta dal nostro partner.

Pernottamento ad Agra.

Sistemazioni proposte: Taj Vilas (standard)

5. Agra – Delhi e volo per Chennai – Transfer a Mahabalipuram.

Trasferimento in aereo

Colazione in Hotel.
Trasferimento all’aeroporto di Delhi (4 ore circa) e volo per Chennai (2 ore 30 minuti). All’arrivo all’aeroporto internazionale di Chennai, il rappresentante locale verrà ad accogliervi e vi accompagnerà all’hotel di Mamallapuram.
Mamallapuram o Mahabalipuram presenta bassorilievi del settimo ed ottavo secolo, templi di roccia, templi nelle grotte, templi “carro” scavati nella pietra dorata della costa Coromandel, che compongono un impressionante patrimonio Unesco.

La città presenta anche un importante tempio sul mare dedicato a Vishnu, oltre al famoso bassorilievo della Penitenza di Arjuna.
La cittadina del settimo secolo, testimonianza più antica e ancora oggi esistente dell’architettura dravidica, vi ruberà il cuore con le sue storie senza tempo.
Rientro in hotel e pernottamento.

6. Mahabalipuram – Pondicherry – Tanjore (264 km, 5 ore).

Trasferimento in auto.

Dopo la colazione, prosieguo per la tappa intermedia di Pondicherry.
In posizione pittoresca sulla baia del Bengala con spiagge meravigliose e incontaminate, questa sorprendente cittadina è un ricordo dei tempi coloniali quando era un’enclave francese, ma oggi si mescola perfettamente con la cultura Tamil. Durante il tragitto scoprirete anche la comunità di Auroville.
Visita a Shri Aurobindo Ashram, costruito da un discepolo di Aurobindo in sua memoria, uno dei più suggestivi ashram attivi in India. Visita alla Chiesa dell’Immacolata Concezione, una delle più belle chiese francesi, e alla città del tempio induista di Ganesh, le cui mura sono abbellite da bellissime serie di dipinti del dio.
Proseguimento verso Tanjore.

Tanjore era una volta capitale dell’impero Chola e, nonostante molti edifici di allora non ci siano più, la città presenta ancora templi suggestivi. Tempo permettendo, si può anche visitare il tempio Darasuram e il villaggio dei tessitori di seta. Il tempio è patrimonio Unesco ed è un tesoro di arte e architettura.

Arrivo a Tanjore e pernottamento.

Sistemazioni proposte: Lakshmi Hotel (standard)

7. Tanjore – Trichy. In mattinata, escursione a Trichy.

Visita della città-tempio di Srirangam, dove i pellegrini celebrano antichi rituali sulle rive del fiume Kaveri. La sua fondazione risale al XIV secolo: il complesso è costituito da sette mura concentriche, dette prakara, con ingressi ai quattro punti cardinali, sormontati da alti gopuram, per un totale di ventun torri. Al centro dell’isola il sancta santorum con l’immagine principale di Vishnu Ranganatha.

Nel pomeriggio, visita di Tanjore, con il tempio di Brihadeshwara dedicato al dio Shiva. Il complesso è protetto dall’Unesco come patrimonio dell’Umanità. Conserva la classica architettura dei templi dravidici con una mandapa e un’ampia sala che porta al sancta sanctorum, ricavato da un singolo pezzo di granito da 80 tonnellate.
Dopo la visita del tempio, proseguimento con una sosta al “The Raja Museum and Art Gallery”.
Pernottamento a Tanjore.

Sistemazioni proposte: Lakshmi Hotel (standard)

8. Tanjore – Chettinad – Madurai (100 km, 3-4 ore).

Trasferimento in auto.

Colazione in Hotel.
Durante il trasferimento a Madurai, tappa intermedia a Chettinad.
Passeggiata nel villaggio per ammirare gli antichi palazzi, visita ad un centro per la tessitura del cotone e a una fabbrica per la lavorazione ancora manuale delle piastrelle.
Arrivo a Madurai, chiamata anche Madhurapuri (la città del madhu, nettare divino caduto dai capelli di Shiva) e considerata la capitale culturale del Tamil Nadu. Si tratta di un antico centro di pellegrinaggio e sito artistico di grandi proporzioni, per lungo tempo soprannominata l’Atene dell’Est.
Fu da sempre animata da una forte tradizione culturale e soprattutto poetica e letteraria grazie alla sua antica accademia: il Sangam.

In serata si assisterà a una cerimonia religiosacon la processione dei brahmini al tempio della Dea Meenakshi: tra canti, musica e preghiere, la statua in bronzo del Dio Shiva viene condotta nella stanza della dea Parvati per la notte.
Rientro in Hotel e pernottamento.

9. Madurai – Periyar (115 km, 3-4 ore).

Trasferimento in auto.

Colazione in hotel e visita alla città.
La prima visita della giornata è prevista al Palazzo Tirumala Nayak, un grazioso edificio in stile indo-saraceno, famoso per le sue decorazioni in stucco, le sue cupole ed i suoi archi.
Partenza in risciò per un giro attraverso i tipici mercati della frutta e della verdura di Madurai.
Visita del tempio della Dea Meenakshi, consorte di Shiva, edificato dai regnanti Nayak nel XVII secolo: le sue mura e torri in pietra svettano sulle stradine del centro città. Ogni pilastro è decorato in stile dravidico e ve ne sono alcuni che, una volta colpiti, producono suoni tra loro differenti.

Partenza per il Parco Nazionale di Periyar, situato nel cuore della catena montuosa dei Ghat Occidentali che separa lo stato del Tamil Nadu da quello del Kerala.
Nel pomeriggio, visita ad una piantagione di spezie.
Infine partecipazione allo spettacolo tradizionale di Kalaripayattu, antica arte marziale del Kerala.
Pernottamento.

10. Periyar – Alleppey (125 km, 3,5 ore).

Trasferimento in auto.

Colazione in hotel e trasferimento verso Alleppey.
Arrivo e imbarco su Houseboat per la navigazione lungo le Backwaters: canali dalle acque color smeraldo ricche di villaggi di pescatori e di piantagioni di palme da cocco. La particolarità di questo vasto territorio è che si trova tra i 50 e i 200 centimetri sotto il livello del mare, caratteristica che lo rende ricco di acqua e che dà vita a un infinita “città fluviale” chiamata backwaters, su cui si muovono le tradizionali barche chiamate kettuvallam.
Durante l’esperienza sulle backwaters è prevista la possibilità di effettuare delle tratte con canoe per raggiungere e percorrere anche i canali più stretti.
Pasti e pernottamento a bordo di una Houseboat per tutta la durata della crociera.

Sistemazioni proposte: Houseboat (standard)

11. Alleppey – Cochin (65 km, 1,5 ore).

Trasferimento in auto.

Sbarco dalla houseboat e partenza per Cochin.
Cochin vanta uno dei migliori porti naturali nel paese.
Nel pomeriggio tour della città per visitare il museo del palazzo olandese, la sinagoga, la chiesa Francis e le reti da pesca cinesi. In serata spettacolo di danza classica indiana del sud India  conosciuta con il nome di Kathakali.

Pernottamento in albergo.

12. Cochin – Mettupalayam (220 km, 5-6 ore).

Trasferimento in auto.

Al mattino partenza per Mettupalayam.
E’ disponibile il percorso alternativo verso la cascata Athirapalli (se possibile con un traghetto che attraversa il fiume).
Poi si prosegue per Mettupalayam attraverso una natura incontaminata costellata di banani e di alberi areca nota per il “paan”, il digestivo rosso che viene masticato dagli uomini.

Pernottamento a Mettupalayam.

13. Mettupalayam – Ooty – Masinagudi (Treno Blue Mountain).

Trasferimento in treno.

Alle 07.10 ore parte il treno “Blue Mountain”per Ooty dove arriva alle 12.30. (E‘ anche possibile salire sul treno una stazione dopo)

Al vostro arrivo ad Ooty, vi aspetta l’autista con la macchina per portarvi a Masinagudi. In questa area ci sono molti parchi naturali e, attraversando la strada per Mysore, passerete attraverso il Mudumalai Wildlife Sanctuary e Bandipur National Park. In quest’ultimo parco, vivono elefanti selvaggi e circa 66 tigri, che si possono ammirare durante un jeep safari.

Pernottamento a Masinagudi.

14. Masinagudi – Mysore (100 km, 3 ore).

Trasferimento in auto.

Partenza per Mysore.
Mysore, la seconda città del Karnataka, capitale culturale dello stato, è anche chiamata “città dei profumi” per la grande produzione di legno di sandalo.

Pernottamento a Mysore.

Sistemazioni proposte: Pai Vista (standard)The President Hotel (standard)

15. Mysore – Somnathpur

Giornata dedicata alla visita della città, una meta affascinante conosciuta come la “città dei palazzi”, che fu centro di un potente regno e sede della dinastia dei Maharaja Wodeyar.
Tra i siti principali si visitano il Palazzo di Mysore, costruito nel tipico stile indo-saraceno con cupole, torri, archi e colonne, e con una breve escursione fuori città si raggiungono Somnathpur, uno squisito tempio del XIII secolo dedicato a Vishnu.

Notte a Mysore.

Sistemazioni proposte: Pai Vista (standard)The President Hotel (standard)

16. Mysore – Srirangapatna – Sravanabelagola – Bangalore (228 km, 5 ore).

Trasferimento in auto.

Colazione in hotel e trasferimento a Bangalore.
Lungo la strada visita al tempio diSrirangapatna, dedicato a Vishnu e poi al villaggio di Sravanabelagola e infine al santuario Jain arroccato sulla cima di una collina, dove una lunga scalinata conduce alla spettacolare statua di Gomateshwara (VII secolo).
Secondo la tradizione, Gomateshwara era il figlio di un re, come il Buddha, che rinunciò volontariamente alle sue ricchezze per dedicare la vita alla meditazione e alla ricerca interiore. La Sravanbelgola è un centro di pellegrinaggio molto importante per i Jainisti, e la sua statua alta 17 metri è considerata la più alta statua monolitica del mondo.

Proseguimento per Bangalore. Essa è una metropoli dal cuore antico, risalente al IX° secolo a.C., ma anche un trampolino verso il futuro visto che è oggi considerata la “Silicon Valley dell’India”. Situata nel centro-sud dell’India, Bangalore viene anche chiamata la “città giardino” per i suoi numerosi parchi.

Pernottamento a Bangalore.

Sistemazioni proposte: Hotel VT Paradise (standard)

17. Bangalore.

Colazione in Hotel.
La giornata è dedicata alla visita della città.
Da visitare il Giardino Botanico ed il Tempio Bull.
Passeggiata al mercato locale chiamato Krishnarajendra Market.
Tempo per il vostro relax o per effettuare escursione facoltative.

Pernottamento a Bangalore.

Sistemazioni proposte: Hotel VT Paradise (standard)

18. Partenza per l’Italia.

Trasferimento in aeroporto e volo di ritorno per l’Italia.

Fine del tour.

CONTATTACI

SCEGLI LA TUA PARTENZA

1365€ A PERSONA

La quota comprende:

Volo Interno da Delhi a Varanasi in classe economy, franchigia bagaglio 15 chili.

Il Volo Interno da Varanasi a Delhi in classe economy, franchigia bagaglio 15 chili.

Volo Interno da Delhi a Chennai in classe economy, franchigia bagaglio 15 chili.

Sistemazione in hotel preselezionati di categoria standard.

Colazione ogni giorno.

Pensione completa durante alloggio in houseboat (casa galleggiante).

Una cena offerta dal nostro partner ad Agra.

Tutti i trasferimenti e visite indicate con il veicolo privato con aria condizionata e autista parlante inglese.

Giro in treno da Mettupalayam a Ooty.

Accompagnatore turistico parlante Italiano al seguito in tutto il tour.

Ingressi di tutti i monumenti e visite secondo il programma.

Giro in barca all’alba a Varanasi.

Rikshaw a pedali a Varanasi.

Giro in Tuk Tuk a Madurai.

Tour in Jeep a Masanagudi.

Giro in Barca a Varanasi.

Due bottiglie d’acqua al giorno a personaTrasferimenti da aeroporto l’hotel e viceversa.

Una foto souvenir al Tajmahal.

Assistenza localeTasse governative, parcheggi, pedaggi e spese dell’autista.

La quota non comprende:

Voli internazionali e visti (il partner locale può provvedere a fornirli su richiesta per un costo aggiuntivo).

Assicurazione di viaggio (il partner locale può provvedere a fornirli su richiesta per un costo aggiuntivo).

Mance per la guida e l’autista e spese personali.

Tutto quanto non esplicitamente menzionato

Spread the love